La misteriosa origine delle bacchette asiatiche

sushi facile la misteriosa storia delle bacchette asiatiche

Tra voci, leggende e storia, concordiamo che l'origine delle bacchette asiatiche abbia avuto origine tra il XVI e l'XI secolo a.C. sotto la dinastia Shang.

Lato leggenda, Yu il Grande, potrebbe esserci anche il primo imperatore della Cina. Anzi, temendo un assassinio, avrebbe bandito coltelli e posate di metallo al suo tavolo. Ma nella fretta di mangiare il piatto davanti a lui, avrebbe preso 2 piccoli rami di legno, e tu sai il resto ...

Nel Easy Sushi®, ci piace molto questa storia ispirata alla leggenda (o il contrario)… 😉

Inoltre, le tasse sul metallo avranno la meglio anche sulle posate in metallo, spingendo così per l'uso principalmente delle bacchette di bambù.

In ogni caso, mangiare con le bacchette in Asia fa parte dell'arte di vivere. Punto tagliente a tavola come in altre culture, qui tutto viene preparato in anticipo in cucina per facilitare il pasto della famiglia o quello dei suoi ospiti. A differenza delle posate occidentali legate alla violenza delle armi, le bacchette offrono un'immagine di non violenza, "gli uomini ben educati non tollerano alcun coltello al loro tavolo" secondo Confucio.

Il loro uso si è successivamente diffuso e reso popolare in tutta l'Asia. Alcuni paesi porteranno specificità, ad esempio la lunghezza, la forma (quadrata per i cinesi, rotonda per i giapponesi).

Miliardi di bacchette usa e getta vengono utilizzate ogni anno in tutto il mondo, anche in Occidente dove i ristoranti asiatici e la tendenza per il sushi sono cresciuti fortemente.

A riprova del loro successo e dell'immagine di gentilezza e benevolenza che forniscono, si sono appropriati anche delle cucine di grandi ristoranti dove molti grandi chef hanno adottato questo antico utensile per la manipolazione e il posizionamento del cibo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Easy Sushi®
Condividi questo

Sito creato da tekly.fr